La progettazione per l’automazione industriale prevede ormai un largo uso di tecnologie elettroniche in grado di assicurare affidabilità ed efficienza senza l’intervento dell’uomo.

AUTOMAZIONE

AUTOMAZIONE INDUSTRIALE

Il termine automazione identifica la tecnologia che usa sistemi di controllo per gestire macchine e processi, riducendo la necessità dell'intervento umano. Si realizza per l'esecuzione di operazioni ripetitive o complesse, ma anche ove si richieda sicurezza o certezza dell'azione o semplicemente per maggiore comodità.

In uno stabile industriale, sia esso di produzione alimentare e confezionamento di cibi, sia di costruzione di aerei o di generazione di fertilizzanti, le applicazioni di controllo dei processi richiedono un crescente aumento di progettazione elettronica per l’automazione industriale affidabile e dalle performance elevate. L'aumento dell'utilizzo di sensori e attuatori ha portato a un più stretto controllo dei processi conducendo alla realizzazione di sistemi migliorati di gestione degli edifici, siano essi industriali o civili, di misura di grandezze specifiche di prodotto e di più efficace e flessibile automazione.

Numerosi prodotti elettronici per l'industria sono disponibili per la realizzazione di algoritmi di gestione e di misura tra cui controllori logici programmabili (PLC), sistemi di controllo distribuito (DCS), trasmettitori intelligenti e sistemi di acquisizione dati. Il loro scopo è quello di sfruttare diversi tipi di sensori e meccanismi di feedback per monitorare le interazioni della macchina o del sistema di controllo mediante la raccolta, l'archiviazione e l'analisi dei dati. Precisione, soppressione del rumore e velocità di elaborazione sono tutte caratteristiche molto importanti in questi sistemi.

Negli ambienti industriali a più alto rischio per l’uomo le misure di sicurezza diventano più consistenti introducendo dispositivi di isolamento utilizzati per proteggere dalle alte tensioni o correnti che posso causare sbalzi di potenziale elettrico introducendo rumore, produrre misure errate e persino distruggere alcune parti elettroniche.

E4I - ELECTRONICS FOR INNOVATION - P.IVA 01717870933